top of page
IMG_0781.heic

PERCORSI

La gara, patrocinata dal Comune di Monteriggioni e dalla Provincia di Siena, in collaborazione con la F.C.I., prende il via dal centro del paese di Castellina Scalo; come noto quest'anno i percorsi saranno due, uno short/corto ed il long/granfondo. Il primo si svilupperà su una distanza di 25 km con un dislivello complessivo di 650 mt, mentre il percorso classico sarà di 49 km con un dislivello di circa 1.250 mt. e si sviluppa nella Montagnola Senese, lungo i sentieri della Via Francigena.

Percorso Long/Granfondo
49 km - 1250 metri DSL+

La partenza è da via Berrettini e dopo un breve tratto di trasferimento su asfalto arriviamo al piccolo borgo di Abbadia Isola risalente al X secolo e, oltrepassatolo, la gara sale su uno sterrato molto pedalabile (Salita di Giubileo) fino a Casa Giubileo. Qui inizia il nuovo tratto con una serie di divertenti single track piuttosto impegnativi caratterizzati dall'alternanza tra fondo compatto e sassi tipici della Montagnola Senese, che richiede particolare attenzione, specialmente per le coperture. 

 

Percorso un tratto del single track da Carbonaia a Bombazza prenderemo a sinistra sul sentiero La Scossa fino ad incrociare la strada di Nagli. Qui andremo a destra per circa 200 metri direzione Castel Petraio per poi prendere il sentiero sigle track sulla sinistra in discesa, la Variante Mori. All’uscita dal bosco transiteremo sulla strada bianca e in località Casa al Bosco.

 

Percorso un breve tratto di strada bianca andremo a destra nella Variante dell’Ingegnere e ci dirigeremo verso la Grotta del Chiostraccio, dove un breve strappo ci condurrà ad un veloce single track per arrivare al bellissimo castello del X secolo, Castel Petraio. Qui avremo modo di recuperare un po’ di energie prima di rientrare in un sigle track che ci riporterà ad Abbadia a Isola. 

 

Percorrendo la Via Francigena transiteremo lungo la spianata di Valmaggiore che ci porta verso un altro nuovo single track in salita, Tappi e Cavatappi, così chiamato per le curve strette che lo caratterizzano. Il successivo passaggio al medievale Ponte a Rosso indica la deviazione del percorso corto e il percorso lungo

 

La Granfondo prosegue verso la Salita di Fioreta da dove seguendo alcuni sentieri, percorsi in senso opposto al tracciato precedente, giunge di nuovo verso Casa Giubileo, da dove inizia un nuovo giro.

 

Il secondo passaggio dalla spianata di Valmaggiore porta alla penultima salita tecnica verso Ebbio (Salita di Butale) su cui si farà sentire la fatica accumulata. Alla fine della salita percorsi pochi metri su strada bianca si svolta a sinistra su un sinlge track in discesa, la Variante Corridori, che ci porterà fino alla spianata dell'inghiottitoio del Butale dove gireremo sulla destra per immetterci nuovamente sul single track Tappi e Cavatappi.

 

Giunti nuovamente a Ponte a Rosso, il sentiero Avi Chianti, percorso in senso inverso conduce all’attraversamento della Cassia SR2 nei pressi del Podere il Santo. La vigna fuori dal Castello e la pista ciclabile è il preludio allo storico strappo finale di 300 mt. (Salita Arrivo Castello) con una pendenza massima del 23% che porta, entrando da Porta Fiorentina, gli atleti all'arrivo dentro il Castello di Monteriggioni

GF Monteriggioni classic_edited.png

Percorso Short/Corto
25 KM - 650 metri DSL+

La partenza è da via Berrettini e dopo un breve tratto di trasferimento su asfalto arriviamo al piccolo borgo di Abbadia Isola risalente al X secolo e, oltrepassatolo, la gara sale su uno sterrato molto pedalabile (Salita di Giubileo) fino a Casa Giubileo. Qui inizia il nuovo tratto con una serie di divertenti single track piuttosto impegnativi caratterizzati dall'alternanza tra fondo compatto e sassi tipici della Montagnola Senese, che richiede particolare attenzione, specialmente per le coperture. 

 

Percorso un tratto del single track da Carbonaia a Bombazza prenderemo a sinistra sul sentiero La Scossa fino ad incrociare la strada di Nagli. Qui andremo a destra per circa 200 metri direzione Castel Petraio per poi prendere il sentiero sigle track sulla sinistra in discesa, la Variante Mori. All’uscita dal bosco transiteremo sulla strada bianca e in località Casa al Bosco.

 

Percorso un breve tratto di strada bianca andremo a destra nella Variante dell’Ingegnere e ci dirigeremo verso la Grotta del Chiostraccio, dove un breve strappo ci condurrà ad un veloce single track per arrivare al bellissimo castello del X secolo, Castel Petraio. Qui avremo modo di recuperare un po’ di energie prima di rientrare in un sigle track che ci riporterà ad Abbadia a Isola. 

 

Percorrendo la Via Francigena transiteremo lungo la spianata di Valmaggiore che ci porta verso un altro nuovo single track in salita, Tappi e Cavatappi, così chiamato per le curve strette che lo caratterizzano. Il successivo passaggio al medievale Ponte a Rosso indica la deviazione del percorso corto e il percorso lungo.

 Il percorso Corto devierà a sinistra sul sentiero Avi Chianti, percorso in senso inverso conduce all’attraversamento della Cassia SR2 nei pressi del Podere il Santo. La vigna fuori dal Castello e la pista ciclabile è il preludio allo storico strappo finale di 300 mt. (Salita Arrivo Castello) con una pendenza massima del 23% che porta, entrando da Porta Fiorentina, gli atleti all'arrivo dentro il Castello di Monteriggioni

GF Monteriggioni corto_edited.png
Altimetria.jpg
bottom of page